I bucatini all'amatriciana della Claudia e budino alla crema fatto alla mia maniera ;)


Ooooohhh......... Care mie,
sono stata latitante dal blog per tutta la settimana passata a causa del lavoro pressante: io ed il mio amore eravamo già "in pista" alle sette di mattina fermandoci solo per un'ora a mezzogiorno per la pausa pranzo.
va beh... ora vorrei onorare la ricetta del sugo all'amatriciana che ho chiesto alla mia amica Claudia del blog "My Ricettarium" e che io ho messo in pratica giovedì sera con risultati ottimi.



la bravisima Claudia si è prodigata immediatamente a mandarmi questa squisita ricettina via e-mail ed io, come minimo, non potevo fare altro che pubblicarla!
ed ecco a voi le sue parole... e la sua arte!
BUCATINI ALL'AMATRICIANA:
INGREDIENTI:
bucatini
pomodori pelati
guanciale
peperoncino
vino bianco secco
pecorino
sale
olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:
Soffriggere leggermente il guanciale tagliato a pezzetti, bagnare con il vino e fare evaporare; togliere il guianciale e tenerlo da parte (faccio così, altrimenti il guanciale mi si secca troppo). Aggiungere i pomodori pelati schiacciati il sale ed peperoncino. Scolate al dente la pasta,metterla nella padella con il pomodoro, unire il guanciale ed abbondante pecorino grattugiato e far saltare qualche minuto. Servire cospargendo di pecorino a piacere.
GRAZIE CLAUDIA!
....bè, adesso ci vuole il dessert... o no???!!;)
questa è la versione "mia" del budino alla crema; come ben saprete io sono molto scettica per quanto riguarda le cose pre-preparate in bustina etc.etc. quindi, eccovi il budino alla crema fatto in casa da me!
INGREDIENTI:
uova
zucchero
farina
panna
PROCEDIMENTO:
Si lavorano 3 tuorli d'uovo con 2 cucchiai di zucchero per un buon quarto d'ora e si aggiungono 200 gr. di farina bianca e mezzo bicchiere di panna (quella che si compra al supermercato dentro alle confezioni di cartone come quelle del latte).
si montano poi a neve le tre chiare delle uova e si uniscono anche queste mescolando delicatamente.
si versa poi in fine tutto in uno stampo e si cuoce a bagnomaria per un paio d'ore circa; dopo cotto si passa al forno cado perchè si formi la crosticina croccante in superficie.
servire poi freddo in coppette di vetro.

7 commenti:

Claudia ha detto...

Ma sono strafelicissima!!!!!!! dalla foto ti son venuti una meraviglia!!!!!! mi ha fatto piacerissimo che tu mi abbia chiesto la ricetta... ma ancora di più che vi sia piaciuta!!!!! Grazieeeeeee
ps: ammazza che bel budino!!!!!! :-)))) un abbraccione cara....

Franz ha detto...

La pasta sarà buona, ma il dessert è insuperabile! Da leccarsi i baffi

Federica ha detto...

ciao!! i bucatini sono proprio invitanti!!! ma il budino non lo è da meno!!! chissà che buono!! ciao e buona settimana!!

Heidi ha detto...

CLAUDIA: certo che ti accontenti di poco tu eh??!! bè, era il minimo che potevo fare dopo che tu mi hai inviato la ricetta!;) ti ringrazio ancora cara!

FRANZ: tutto molto buonissimo,;) dei bucatini il mio Harald ha fatto il bis (guardacaso!!! quel pozzo senza fondo se ne è pappati quasi 250 gr.!!) ed il budino lo ha assaggiato anche la nostra piccolina!!!

FEDE: ma grazie cara! si, il budino era bello fresco e buono, d'altronde con la canicola che c'è in questi giorni anche l'alimentazione richiede dei cibi consoni!

Susina strega del tè ha detto...

Adoro questa pasta!!!!! E che voglia di cucinare che ho, ma quì fa un caldo infernale!! Solo gelati, frutta fresca e tanta tanta acqua!!!
Bacini!!

Harald ha detto...

bè dai, sta settimana te ne sei stata a casa ad arrostirti il tuo bel culetto al sole sulla sdraio in giardino!
è bello vederti prendere il sole con quei minuscoli bikini striminziti sai??!

Heidi ha detto...

SUSY: ah ci credo guarda!!! difatti anche noi a pranzo solo insalatine leggere, caprese o comunque roba fredda; poi alla sera quà in montagna quando va via il sole la temperatura si abbassa di diversi gradi ed allora fa piacere anche un bel piatto di pasta!;)
P.S: c'è mia sorella con mio cognato ed i bimbi che in questi giorni sono li dalle tue parti in vacanza (tra Pisa, Siena e Firenze) e mi ha fatto sapere che vorrebbero comprare una casa per le vacanze proprio nei paraggi...

AMORE: bè mi sembra il minimo.... mi faccio bella per tè che sei un marito modello che mi ama e mi porta sul palmo di mano ogni giorno!
il mio uomo e "uomo" di quelli che non se ne trovano più... quell'omone che mi ha tenuto la mano durante il parto, quello che la mano me la tiene tutte le notti, quello che quando mi hanno operata al ginocchio è andato avanti per un mese a portarmi su e giù per casa sulle sue spalle, quel burlone che si diverte a farmi gli scherzi telefonici, quello che ha sempre il sorriso sulle labbra ed ha sempre una parola di conforto per chiunque!

TI AMO!