Assemblea e cena di lavoro

Venerdì sera scorso ho accompagnato il mio Harald ad un'assemblea con seguente aperitivo e cena di lavoro.
abbiamo lasciato la nostra cucciola ai nonni (venuti espressamente a casa nostra!) ed io ho furbescamente prenotato una camera nello stesso hotel in centro a Milano dove avveniva l'incontro per passarci la notte ;) .....

bella eh???!!

siamo arrivati, abbiamo parcheggiato l'auto nel posteggio privato e ci siamo avviati a braccetto nella hall e poi nella sala conferenze dove era già presente un sostenuto numero di colleghi proprietari di officine come lo siamo noi, maneger, rappresentanti ed amministratori della famosa casa automobilistica statunitense che stà diventando proprietà di Fiat (speriamo in bene.... il mon amour ha già precisato che "se le cose si mettono male, non esiterà un minuto a mandare tutti a quel paese e passare a Volvo") dato che la casa automobilistica scandinava ci ha già fatto una vantaggiosissima offerta!
una volta finita l'assemblea siamo saliti in camera dove io mi sono data una rinfrescata e mi sono cambiata i collant dato che mi sono accorta, mentre ero seduta accanto al mio amore a prendere appunti nella sala conferenze, che avevo una smagliatura all'altezza della coscia (le calze rotte sono una delle cose che mi mandano letteralmente in bestia!!!!)
dopodichè siamo scesi per l'aperitivo e per la cena, il tutto svoltosi in totale tranquillità con Harald e i suoi colleghi che discutevano di pesca ed automobili e noi mogli che parlavamo di casa, figli, shopping etc.
poi, verso mezzanotte e mezza abbiamo dato la buonanotte e siamo saliti in camera, ci siamo fatti la doccia insieme, dopodichè ci siamo infilati nudi tra le lenzuola e abbiamo fatto l'amore a lungo prima di addormentarci abbracciati!

meglio così che tornare a casa la sera stessa facendo rischiare la patente ad Harald a causa di un bicchiere di vino e uno spritz!

il mattino dopo verso le 9:00 ci hanno servito la colazione in camera (succo d'arancia e dei croissant semplicemente fan-ta-sti-ci!), siamo scesi ed ho fatto un pò di shopping in centro Milano prima di avviarci di nuovo verso le montagne valsesiane, verso casa, dove ci aspettava il nostro angioletto con i miei genitori e la mamma del mon amour.


4 commenti:

Franz ha detto...

Ci voleva! Sono convinta che alcuni momenti di "stacco" siano indispensabili per una coppia!
Anche un incontro di lavoro può diventare una ghiotta occasione per godere l'uno dell'altro.
Bacioni alla "cucciola" che vi aspettava (anche se era in ottime mani)

marcella candido cianchetti ha detto...

anch'io odio le calze smagliate danno un senso di sciatteria infinita! bella seratina e nottatina! buona domenica

Heidi ha detto...

FRANZ: eeehhh mia cara hai proprio detto giusto, ci voleva!
percarità, io e lui stiamo sempre insieme, lavoriamo insieme etc, però in quelle occasioni si ha... come dire... una "marcia in più"!

MARCELLA: hai perfettamente ragione! le calze smagliate sono quanto di più volgare e di bassissimo gusto per una donna!
poi beh, la serata è stata molto rilassante, e la nottata molto.... piccante!!!;)

Gatadaplar ha detto...

BRAVI!!! Una bella mini-vacanza gustosa e rilassante insieme!! ;P
Un abbraccio!