Primavera è..... una gattina-trovatella adottata, aiuole fiorite e.... beignets!!!



Vi presento Sophie, una "new entry" che il mon amour ha trovato la sera della vigilia di pasqua vicino all'officina (qualche delinquente farabutto deve averla abbandonata!).
lui l'ha portata a casa e io mi sono subito presa cura di questa tenerissima gattina: le ho dato da mangiare (mamma mia che fame che aveva poverina!) poi, il giorno dopo ho chiamato subito la nostra veterinaria di fiducia che l'ha visitata trovandola bene in salute, le ha praticato le classiche vaccinazioni etc. ha pochi mesi ed oltre essere affettuosisima e una simpatica giocherellona!
Brioche, l'altro nostro gattone castrato ha accettato di buon grado il suo arrivo (non ha fatto una piega!! dormono e mangiano praticamente insieme..... incredibile!) quanto al cane, per quest'ultimo sembra neanche che esista!
ora ne abbiamo 2 di gatti che ci dormono sul tappeto in fondo al letto!
Poi quà sotto vi posto la foto di una delle aiuole del giardino con le mie belle margheritone viola....
mi aveva portato i semi una mia amica dal Belgio qualche anno fa, e tutti gli anni creano questa moltitudine di fiori colorati molto belli e originali.
poi, quando sfioriscono, le taglio semplicemente a terra lasciando le radici nel terreno dove l'anno prossimo rinasceranno spontaneamente!


Questo invece è il "dolcetto" che ho preparato a pasquetta, i Beignets!
INGREDIENTI:
farina
burro
uova
crema pasticcera
nutella
marmellata
Non è difficile prepararli: sisciolgono 50 gr. di burro in 200 gr. di di acqua bollente, si toglie dal fuoco e, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, si versano poco a poco 200 gr. di farina bianca.
si rimette al fuoco per 15 minuti sempre mescolando dopodichè si toglie dal fuoco mescolando ancora per 10 minuti.
a questo punto si unscono 6 uova battute sempre mescolando energicamente col cucchiaio di legno.
si cuocciono poi a forno molto caldo (250°)sulla lastra d'acciaio ricoperta con la carta da forno leggermente oleata sulla quale, la pasta si depone ad abbondanti cucchiaiate separate.
il tempo di cottura al forno è di 10 minuti avendo cura di non aprire MAI! lo sportello del forno!
si mettono poi a raffreddare su un piatto o vassoio capiente, dopodichè si riempiono con la crema pasticcera, marmellata o nutella usando l'apposita siringa da pasticcere... :p*******

6 commenti:

carmen ha detto...

bella la gattina, bellissimi i fiori ma golosissimi i dolcetti un bacio

Franz ha detto...

Ma è un amoreeeeee! Sophie è bellissima e dolcissima. Tu e tuo marito avete fatto un'opera veramente buona, ora ha una casa, ha un'ottima compagnia e saprà ricambiare il vostro affetto!
Le margheritone sono belle floride, io invece attendo che dalla mia povera azalea spunti qualche fiorellino....
I beignets devono essere veramente gustosi, questo fine settimana proverò la ricetta, ho già il barattolo nutella da 750 gr.
P.S. bacioni alla piccola Angelique e una carezza a Sophie :)

Susina strega del tè ha detto...

C'ha una faccia birichina!!!! E bravi i miei due neo genitori ad adottarla!! Ottimi i bignets!!
smuack!

manu ha detto...

buona settima un bacione

Gatadaplar ha detto...

Questa gattina è un amore!!!
Anch'io qualche anno fa ho avuto una gatta che si chiamava Sophie, tutta tigrata e buonissima... è una storia lunga e a lieto fine per fortuna, è rimasta con noi appena 2 giorni, ma ne sento ancora la mancanza... :)

Bravo Harald che te l'ha portata!!! ^___^

E quei dolcetti??? babbabia... :P**

Heidi ha detto...

CARMEN: grazie, i dolcetti sono spariti in un batter d'occhio!

FRANZ: io e il mon amour gli animali li amiamo tantissimo, specialmente i trovatelli!
Sophie sta benissimo ed ama dormire assieme al nostro cagnolone (praticamente le si acciambella attaccato alla pancia!)
per la tua azalea dovresti provare a concimarla o aggiungerle della terra per piante acidofile...
p.s: come ti sono venuti i beignets???

SUSY: non ha solo la faccia birichina.... lo è anche lei!
ieri si è messa a giocare con un paio di miei collant tirandoli fuori dalla cesta della biancheria da lavare, praticamente me li ha sfrangiati tutti sta disgraziata!

MANU: buon "inizio" anche a te cara!

GATA: nonnonno! invece Sophie rimarrà insieme a noi "a vita"!
ormai questa è la sua casa e finalmente per lei ora ha una famiglia che la ama sul serio, poi Harald come me non può trattenersi da dare "asilo" alle povere bestiole in difficoltà; giù in officina ne avremo almeno una dozzina di gatti randagi che vanno a zonzo!!;)
poi per i dolcetti, come ho detto a Carmen non sono durati molto a lungo... erano troppo buoni!