Lutti















Rieccomi quà dopo tanto tempo...
mi duole tantissimo ritornare a scrivere sul blog dandovi una bruttissima notizia:
Massimo, il grandissimo amico e "braccio destro" del mio Harald, non c'è più.
Massimo "Max" è mancato l'altro ieri mattina per causa di un grave ictus... è stato proprio Harald a trovarlo agonizzante nel magazzino ricambi, ha immediatamente chiamato il 118 ma il povero Massimo è spirato dopo neanche un'ora dall'arrivo in ospedale.
io sono arrivata al pronto soccorso pochissimo dopo dove mi è stata data la tremenda notizia dal mon amour sconvolto e con il viso rigato dalle lacrime (i medici hanno anche dovuto dargli un sedativo! non riusciva neanche a parlare ed era praticamente sotto shock!!!)
loro due si conoscevano da tantissimo tempo, praticamente da quando erano ragazzini.
hanno frequentato insieme le scuole medie e quella di formazione professionale, hanno lavorato fianco a fianco per tanto tempo nella stessa officina fino a quando, quindici anni fa, il mio Harald ha rilevato quella che adesso è di nostra proprietà prendendolo a lavorare con lui praticamente da subito! erano amici inseparabili ed affiatatissimi.. Harald lo considerava praticamente un fratello!!
Max lascia sua moglie Monica, mia grandissima amica, e i piccoli Jasmine e Federico rispettivamente di tre e cinque anni.
Max e Monica erano una coppia e una famiglia bellissima che si erano da poco trasferiti nella loro nuova casa quà vicino a noi,
per ora, dato che lei è chiaramente sconvolta dal dolore, li ho ospitati a stare quà da noi per qualche giorno o almeno fino a quando non arriveranno i suoi genitori dagli Stati Uniti (Dallas, Texas): non voglio assolutamente lasciarla da sola con i bambini piccoli!! poi il piccolo Federico è affezionatissimo al mon amour; lo considera praticamente uno Zio.. "lo Zio Harald che gli fa guidare le macchine americane e la Ferrari!"
spero che anche Harald se ne faccia presto una ragione... è molto brutto vederlo così a pezzi, credetemi!

12 commenti:

Paola ha detto...

Cara Heidi, che brutta cosa!! Quanto dolore per tutti voi specialmente per la moglie e i bambini....non ho parole.

valverde ha detto...

Mi dispiace tanto cara Hiedi per il vostro amico e la sua famiglia e per voi che gli volevate bene...
E' sempre terribile la notizia di un lutto e morire soprattutto così giovani...
Quest'anno a settembre ci ha lasciati un nostro amico all'improvviso e ancora non me ne sono fatta una ragione...
Vi abbraccio vrtualmente...
val
p.s. scusa le frasi forse banali ..ma in questi momenti è difficile spiegarsi....
Tu sei una bravissima persona e un'amica preziosa , fai bene a stare vicina alla vostra amica...

la Susina ha detto...

un abbraccio immenso a tutti voi, vi sono nel cuore ....

letizia ha detto...

In un momento così doloroso è confortante avere vicino un amica che ti dia forza e che arrivi dove tu non puoi farcela...
Ti abbraccio forte Letizia

Yaya ha detto...

Come mi dispiace.. capisco come possa sentirsi sconvolto tuo marito, specialmente per una morte così improvvisa e così da giovane..
Ti auguro e VI auguro di ritrovare presto la vostra serenità..
Sei una persona speciale, hai accolto nella tua casa una donna disperata con due bambini.. non è da tutti.
Un abbraccio virtuale ma veramente sentito..

Anna ha detto...

Carissima Heidi, mi dispiace moltissomo per quello che vi è successo. La gioia per essere finalmente riuscita a visualizzare di nuovo il tuo bellissimo blog è stata offuscata dalle tristi parole del tuo post. Vi abbraccio tutti e specialmente tuo marito: perdere un amico è terribile... vorrei tanto far qualcosa per voi.
Anna

Gata da Plar - Mony ha detto...

Heidi dolcissima, ho avuto la tremenda notizia dal tuo stesso Harald e sono corsa a farvi le condoglianze.
Sii forte per lui, per Monica e per quei due angioletti che non hanno più il papà... Dio che cosa terribile, non ho altre parole per esprimerti ciò che provo ora...
Un abbraccio fortissimo anche da me

JAJO ha detto...

Purtroppo sono cose tremende, e raramente si riesce a trovarne il senso, anzi... mai...
Un grande abbraccio ad Harald ed alla famiglia.
Jacopo

carmen ha detto...

appena ti ho ritrovato in rete ero contentissima, ma il tuo post mi ha lasciato senza parole, non riesco nemmeno a immaginare il dolore che provate in questo momento, mi rendo conto che qualsiasi parola non avrebbe senso, anche se non ci conosciamo personalmente un abbraccio forte a tutti voi

Heidi ha detto...

grazie a tutte per le condoglianze anche da parte del mio Amore

PAOLA: cosa ci vuoi fare... a volte il destino è proprio ingiusto!

VAL: ti abbraccio anch'io cara! nulla di quello che hai scritto è banale! anzi!

SUSY: hai detto poche e buonissime parole che arrivano nel profondo del cuore... GRAZIE TESORA MIA!!!

LETIZIA: cerco di fare del mio meglio ma è dura... molto dura!

YAYA: eeehhhh cara... me lo dicono proprio tutti!!
in ogni caso io, specialmente quando ci sono di mezzo dei bambini cerco sempre di dare tutta me stessa...

ANNA: lo so cara, lo so...
l'unica cosa che può alleviare il dolore è il tempo..

GATA: grazie! anche se è difficile cerchiamo di venirne fuori anche se con molte cicatrici..

JAJO: è proprio come dici tu.. sono cose terribili e che non hanno un senso..

CARMEN: grazie! non ha senso morire a 35 anni.. non ha seso lasciare una moglie con due figli piccoli... non ha sens nulla però è così, e dobbiamo farcene una ragione!

manu ha detto...

che dire, vi abbraccio fortissimo....

Heidi ha detto...

MANU: contraccambio!