Privacy

Sono sempre stata convinta che una persona per vivere bene debba avere a disposizione una buona dose di privacy personale, ma soprattutto domestica.
agli occhi di molti miei conoscenti io appaio come una cosa abnorme su questo tema, ma delle voci altrui faccio orecchie da mercante e continuo a fare come caspita voglio io! ci mancherebbe...
Ho tre numeri di telefono: quello dell'ufficio che lo conoscono praticamente ed ovviamente tutti in quanto è per uso "professionale-lavorativo", quello del cellulare che ce l'hanno, all'infuori di mio marito, solo le mie amiche, ed infine quello del telefono fisso di casa che lo conoscono solo i nostri famigliari più stretti ovvero mamma, papà e mia sorella e la mamma ed il fratello del mon amour.
quest'ultimo recapito telefonico che ho citato ho altresì fatto in modo che non venisse pubblicato o che comunque non comparisse per nessun motivo su qualsiasi elenco abbonati (se a qualcuno serve qualcosa può cercarmi in ufficio dal lunedì al mercoledì dalle 9:00 alle 17:00, e al giovedì dalle 9:00 alle 13:00... PUNTO! ).
La casa: casa nostra è aperta sempre a tutti i nostri amici e parenti con dovuto preavviso di almeno un giorno da parte di questi ultimi, anche quà, e SPECIALMENTE! quà, non fornisco a nessuno il nostro indirizzo privato, salvo ovviamente per quanto riguarda la pubblica amministrazione come ad esempio il municipio locale etc.
io e mio marito la casa ce la siamo fatta in un luogo isolato; appunto per questo e grazie a questo, quando arrivo a casa voglio sentirmi fuori dal mondo e non voglio che nessuno mi disturbi.... voglio sentirmi libera di fare ciò che voglio!
quando torno dopo aver frequentato luoghi affollati e caotici come uffici, banche etc. mi piace levarmi di dosso tutti i vestiti e in generale tutto quello che mi stà stretto e buttarmi per una ventina di minuti sul divano immersa nel silenzio e nella completa sicurezza della nostra casetta a leggermi le mie riviste preferite (cosmopolitan e vanity fair) in totale relax.
dove viviamo non ho nulla da preoccuparmi per quanto riguarda eventuali "occhi indiscreti", nelle torride giornate estive a casa tengo sempre pochissimi vestiti addosso: in mutande e reggiseno o semplicemente solo con una camicia di mio marito bella larga e un paio di infradito, e così, oltre che in casa mi piace circolare liberamente anche nel mio altrettanto amato giardino dove prendo la tintarella in totale libertà;) e che è ulteriormente e completamente "cintato" da una siepe di lauro ceraso alta 4 mt.
mi piace anche prendermi la libertà di rispondere solo se ne ho voglia quando qualcuno suona al citofono (ovviamente con targhetta anonima!) fuori dal cancello di casa: solitamente se non aspettiamo nessuno, guardo prima chi è sul video dello stesso citofono o accendendo quello delle due telecamere a circuito chiuso... poi generalmente non apro mai a nessuno!
a buon intenditor...

8 commenti:

valverde ha detto...

Arrivo qua nel tuo blog dopo aver letto tante volte di te sul blog di Monia (Gatadaplar).
Molto bello il tuo blog... e scusa se mi permetto di lasciare un commento, ma non ho saputo resistere a questo post: mi trovo d'accordo con te al 100%!
Ciao ,valverde

Franz ha detto...

PAROLE SANTE! Credo che l'interessato/a abbia inteso...altrimenti ti rimane sempre il circuito chiuso!
Auguroni per la festa delle donne!!!

carmen ha detto...

ciao heidi beata te che hai la tua privacy io abito in provincia di napoli e tutti caratterialmente si fanno i fatti degli altri anche e soprattutto non richiesti ti auguro una buona domenica

marcella candido cianchetti ha detto...

concordo ,un pò di privaty non fà affatto male in questo mondo di esibizionismi e presenzialismi ecc.... buon inizio di settimana

Heidi ha detto...

VALVERDE: benvenuta sul mio blog e grazie 1000!!!!
spero che passi ancora a leggermi.... e per quanto riguarda questo post beh, a chi non piace farsi i fatti propri a casa propria senza alcun rompiscatole tra i piedi??

FRANZ: voglio che sia assegnato un nobel all'inventore di questa cosa!!! VIVA I VIDEOCITOFONI!!!!

CARMEN: ah guarda, non solo li da voi ci sono quelle creature insopportabili che hai accennato... sono dappertutto, ma basta difendersi facendoglielo capire con le buone o con le cattive!!!

MARCELLA: bè... un'"esibizionista" non cerca la privacy, ma l'esatto opposto!!! non credi??

Heidi ha detto...

ah, dimenticavo...
PER TUTTE: passerò a trovarvi al più presto, ve lo prometto!

ancora un pochino di pazienza....

Gatadaplar ha detto...

HEIDI :D magari qui da noi fosse così... pensa che, nonostante mi piaccia moltissimo la nostra casa, da qualunque finestra mi affacci... c'è qualcuno che può vedere dentro casa mia... :DDD
Sto seriamente meditando su una casetta in cima ad una collina qui poco fuori paese... peccato sia fatiscente....
Un bacione

Gatadaplar ha detto...

PS: scusa!!!! ero passata per dirti che ci sono un paio di premi che ti aspettano nel blog dei miei lavoretti se ti fa piacere :)
Buoni sogni!

olamiseria!!!! :DDD
Sai qual'è la parola "codice" che devo scrivere ora per l'accesso ai commenti?! "mariti" :DDDD